La partecipazione attiva alla progettazione sociale in collaborazione con le amministrazioni locali rappresenta un’opportunità fondamentale per la creazione di contesti di vita che producano salute e benessere per tutte e tutti ma sopratutto le categorie più fragili e sensibili.

Descrizione del progetto

Lo Sportello TiAscolto partecipa al Tavolo Giovani del Municipio 2, la zona amministrativa dove si trova la sede associativa di via Jean Jaurès 17, a Milano.

Il Tavolo Giovani è una rete che vede confrontarsi associazioni, cooperative sociali, realtà aggregative e istituzioni del territorio su temi legati al benessere dei giovani nei quartieri di una zona caratterizzata da molteplici complessità.

Il Tavolo è ospitato dal Centro di Aggregazione Giovanile Tarabella, situato alle spalle di via Padova tra i quartieri di Cimiano e Turro. I Centri di Aggregazione Giovanile Tarabella e Cattabrega sono un servizio educativo del Comune di Milano – Consiglio di Zona 2 rivolto ai giovani dagli 11 ai 21 anni. Attraverso attività di libera aggregazione, laboratori e altre altre iniziative i CAG intendono sostenere la crescita dei giovani, favorendo l’integrazione e il rispetto delle diversità culturali, sociali, religiose e etniche. Un particolare attenzione è rivolta al sostegno e al supporto allo studio e allo sviluppo del senso civico. L’accesso al servizio è libero e gratuito.

Le finalità sono quelle di rafforzare la rete dei servizi alla persona e costruire occasioni di contatto tra le realtà partecipanti e il territorio; mappare i servizi e consolidare la comunicazione tra essi; progettare e realizzare attività congiunte, laddove possibile.

Lo Sportello partecipa attivamente al Tavolo Giovani dall’autunno del 2019: un’occasione di incontro e scambio con le altre realtà che operano sul territorio, sia sul piano di una progettualità congiunta e partecipata di iniziative e proposte per i giovani e per la cittadinanza, ma anche nei termini di un ampliamento e arricchimento di sguardi e narrative su bambini, adolescenti e giovani che abitano il quartiere e le zone limitrofe.