Categoria: Articoli

+

I linguaggi del malessere: salute, violenza strutturale e meccaniche del biopotere.

Foto di Brian Merrill da Pixabay  Da quando c’è stata la pandemia di Covid-19, si parla nuovamente molto di benessere psicologico e di salute mentale. Catalizzando processi di malessere diffuso nella nostra società, la pandemia ha dato una spinta al riconoscimento della pervasività e della capillarità della sofferenza psichica. Che cosa significa, tuttavia, ricominciare a parlare in maniera massiva di salute mentale? A quali categorie e concetti … [Continua a leggere I linguaggi del malessere: salute, violenza strutturale e meccaniche del biopotere.]

+

Dialogo intorno alla neurodiversità

Dalla graphic novel “La differenza invisibile”[1] al paradigma sociale di Judy Singer[2]: un dialogo sull’autismo nella cornice della neurodiversità con “Neuropeculiar APS, movimento per la biodiversità neurologica[3]  Quale parola ti è venuta in mente leggendo il messaggio di invito all’autoformazione: “Dal movimento per la neurodiversità al movimento Neuropeculiar: verso un cambiamento di paradigma biopsicosociale?”? A che punto siamo, noi clinici, psicologi e psicoterapeuti, con … [Continua a leggere Dialogo intorno alla neurodiversità]

+

Evoluzione della sessualità: dalla società alla terapia

Come viene affrontata la Sessualità in terapia? Quando è il momento giusto per parlarne? Bisogna sempre interessarsi della sfera sessuale del paziente? Una buona sessualità esiste? Siamo partiti dal mettere in dialogo vissuti di persone giovani-adulte che hanno fatto esperienza di percorsi psicologici, non prettamente sessuologici, per rispondere a queste domande. Lo Sportello TiAscolto! non propone un modo unico di intendere e affrontare in … [Continua a leggere Evoluzione della sessualità: dalla società alla terapia]

+

Dalla psicoterapia della sofferenza alla psicoterapia dei diritti.

Quali fondamenti per una psicoterapia sociale ? Lo sguardo, la postura e i valori che derivano, regolano, guidano e orientano la pratica clinica e ciò che questa al proprio interno racchiude e disvela, possono rivelarsi inutili, dannosi o controproducenti se estesi oltre questo campo, nella sua organizzazione, in un mondo con risorse limitate. L’universo di significati svelati durante psicoterapia e i vissuti a cui … [Continua a leggere Dalla psicoterapia della sofferenza alla psicoterapia dei diritti.]

+

Una lettura psicosociale di Squid Game. Da una critica della violenza alla forma del capitalismo.

Perché la serie Squid Game ha avuto così tanto successo? Ad alcuni mesi di distanza dall’uscita e dall’apice del suo successo, si propone una riflessione in merito, provando a leggere e interpretare la trama narrativa attraverso una prospettiva psicosociale. La serie tv che arriva nel 2021 dalla Corea del Sud e prodotta da Netflix, ha registrato un vero e proprio record nella storia degli … [Continua a leggere Una lettura psicosociale di Squid Game. Da una critica della violenza alla forma del capitalismo.]

+

Ri-Pensare Il Significato Degli Attacchi Di Panico Nella Società Post-Moderna. Estrema Paura O Estrema Solitudine?

Capita sempre più frequentemente, a chi svolge la professione di psicoterapeuta, di confrontarsi con persone spinte ad iniziare un percorso in seguito all’esperienza di un attacco di panico. La diagnosi di Disturbo di Panico, in accordo con la letteratura specialistica e le ricerche epidemiologiche, è infatti in forte aumento in tutte le società industrializzate, indipendentemente da qualsiasi variabile socio-economico-culturale. Le ricerche di esito indicano … [Continua a leggere Ri-Pensare Il Significato Degli Attacchi Di Panico Nella Società Post-Moderna. Estrema Paura O Estrema Solitudine?]

+

L’orizzonte dell’estinzione

L’immagine apocalittica della fine del genere umano è ormai un costante leitmotiv nelle subculture e nei discorsi delle nuove generazioni del mondo occidentale. Tanti giovani e adolescenti sono ossessionati dall’ estinzione, il più delle volte apatici rispetto alle sorti nefaste di un mondo che “non ci sarà più”, talvolta rassegnati, altrimenti attivatti e arrabbiati o comunque pienamente consapevoli che “la nostra casa sta bruciando”, … [Continua a leggere L’orizzonte dell’estinzione]

+

TiAscolto: riconosciuti Buona Pratica per la Promozione della Salute (collettiva)

Abbiamo ricevuto una splendida notiza per la quale abbiamo lavorato tanto: il nostro servizio è stato riconosciuto ufficialmente come Buona Pratica! Cosa significa Buona Pratica ? Una buona pratica è un intervento, una attività, un programma che “in armonia con i principi, i valori, le credenze e le prove di efficacia e ben integrato con il contesto ambientale, è tale da poter raggiungere il … [Continua a leggere TiAscolto: riconosciuti Buona Pratica per la Promozione della Salute (collettiva)]

+

Fiducia, disuguaglianze e potere disciplinante.

Riflessioni critiche sull’entrata in vigore del Green Pass. Chi lavora nel campo della salute mentale, conosce fin troppo bene i rischi della sovrapposizione del campo sanitario con quello giuridico. Che si tratti di “istituzioni totali” (Goffman, 1974) come le REMS, di misure più sfumate come l’applicazione del concetto di “pericolosità sociale”, o di dispositivi che fanno capo al diritto amministrativo come l’interdizione, esiste una … [Continua a leggere Fiducia, disuguaglianze e potere disciplinante.]

+

Le politiche territoriali verso azioni concrete di promozione del benessere e della salute mentale della comunità in un’ottica di equità

Riportiamo un breve articolo pubblicato a cura di Matteo Bessone, Paolo Rabajoli, Martina Diano (Sportello di Psicologia Sostenibile TiAscolto!) Revisione per il web a cura di Rita Longo, sul sito di Dors, Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute. Il contesto L’impatto della pandemia e delle misure per il contenimento del COVID-19 stanno contribuendo a portare lentamente la salute mentale della popolazione … [Continua a leggere Le politiche territoriali verso azioni concrete di promozione del benessere e della salute mentale della comunità in un’ottica di equità]

+

La campagna “Insieme per la salute mentale” di Lundbeck tra sensibilizzazione e profitto.

“Il nostro sogno è produrre farmaci per le persone sane. Questo ci permetterebbe di vendere a chiunque”.Henry Gadsen, direttore della Merck, 1977 alla rivista Fortune. Dagli anni ‘60, la constatazione della coincidenza tra mandato della scienza, della medicinae della società ha animato numerosi campi di lotta nella convergenza tra rivendicazioni perla salute dei popoli e la giustizia sociale. La galassia della salute mentale è … [Continua a leggere La campagna “Insieme per la salute mentale” di Lundbeck tra sensibilizzazione e profitto.]

+

La psichiatria di ieri, di oggi e di domani

Riflessioni a partire da “La Follia che è in noi”, di Eugenio Borgna. A distanza di più di quarant’anni dalla rivoluzione basagliana ci si può fermare e domandarsi se il cambiamento auspicato sia avvenuto realmente ed integralmente. I principi nuovi basati sulla filosofia fenomenologica della dignità della sofferenza, della consapevolezza della follia come condizione umana, dell’immedesimazione e della concezione nuova della relazione umana nella cura sono presenti nella psichiatria di oggi? … [Continua a leggere La psichiatria di ieri, di oggi e di domani]