Tag: disuguaglianze

+

Dibattito su “La funzione sociale dello psicoterapeuta”

Lunedì 21 Giugno dalle 19.00 alle 20.30 ci confronteremo insieme a Luigi D’Elia, autore di “La funzione sociale dello psicoterapeuta” attorno ai principali temi del suo libro. Scopo del testo è colmare una lacuna formativa relativa al percorso di ogni psicoterapeuta che affronta problematiche cliniche in un medium sociale in perenne e rapidissimo mutamento. Lacuna che riguarda sia il piano teorico-concettuale (non esiste, almeno … [Continua a leggere Dibattito su “La funzione sociale dello psicoterapeuta”]

+

Comunicato sul tema del Pass Vaccinale

I vaccini e l’obbligo vaccinale sono da alcuni anni argomento divisivo. Con l’introduzione dei vaccini per il COVID-19, il dibattito si è più che mai acceso attestandosi, come spesso accade, su posizioni estremamente polarizzate. In questo scenario, durante una fase ancora embrionale della campagna di vaccinazione e, a maggior ragione, delle valutazioni rispetto alla sua efficacia, numerosi governi tra cui quello italiano stanno optando … [Continua a leggere Comunicato sul tema del Pass Vaccinale]

+

CONSIDERAZIONI SULLA SOFFERENZA FRA INDIVIDUO E COLLETTIVITÀ

Uno degli assunti ormai classici del pensiero psicologico afferma che il modo in cui noi osserviamo i fenomeni contribuisce a creare la realtà di quegli stessi fenomeni che osserviamo. Se osservo una di quelle bacchettine trasparenti con dentro un tubicino nero e in me non ho il concetto di “penna” o di “scrittura”, userò forse quella bacchettina in mille modi, ma certo non per … [Continua a leggere CONSIDERAZIONI SULLA SOFFERENZA FRA INDIVIDUO E COLLETTIVITÀ]

+

Dove accade la cura. Il setting tra inclusione, protezione e collusione, dentro e fuori la stanza.

“Un legittimo obiettivo della psicoterapia è quello di sostenere l’opposizione e la resistenza alla cultura dominante, fintanto che ciò appare coerente con l’agency che il paziente desidera esercitare” Elliot L. Jurist “Si può parlare di terapia solamente riferendosi alle classi medie e alte, perché queste classi posseggono i mezzi di produzione e con questi mezzi creano istituzioni in cui potersi riabilitare” [1]. Così Basaglia … [Continua a leggere Dove accade la cura. Il setting tra inclusione, protezione e collusione, dentro e fuori la stanza.]

+

Global Health Watch 5

Da oltre dieci anni, il Global Health Watch (GHW) rappresenta la più autorevole fonte per le analisi relative alla salute globale. Questa nuova edizione, la quinta, affronta le sfide davanti a cui sono posti i governi e i professionisti e le professioniste che operano oggi nel campo della salute. Come afferma il BMJ (2018), nell’editoriale pubblicato il 2 Marzo, la nuova edizione rappresenta una risorsa … [Continua a leggere Global Health Watch 5]

+

Salute Mentale e Mutualismo: Discorsi e pratiche di comunità che curano.

Salute Mentale e mutualismo.Quali sfide politiche, organizzative e cliniche, nei percorsi collettivi di tutela della salute mentale pubblica?

+

Ridateci Basaglia! Riflessioni sull’urgenza di una ri-contestualizzazione basagliana

DaSaluteInternazionale Quello che sta per terminare è un anno simbolicamente importantissimo per chi si occupa di tutela della salute: 40 anni da Alma Ata e del suo contributo per lo sviluppo delle cure primarie; 70 anni del NHS, primo sistema sanitario universalistico, gratuito, finanziato tramite imposte ma anche i 40 anni della Legge 180, della 194 e, sopratutto, dell’istituzione del nostro SSN. L’aspetto che … [Continua a leggere Ridateci Basaglia! Riflessioni sull’urgenza di una ri-contestualizzazione basagliana]

+

Rapporto Istat Salute Mentale 2018: per la salute mentale è rilevante la condizione lavorativa

Questi alcuni dei risultati emersi dall’ultimo Rapporto Istat sulle condizioni di salute mentale degli italiani. I disturbi ansioso-depressivi si associano a condizioni di svantaggio sociale ed economico: rispetto ai coetanei più istruiti, raddoppiano negli adulti con basso livello di istruzione e triplicano (16,6% rispetto a 6,3%) tra gli anziani, fra i quali risultano però meno evidenti i differenziali rispetto al reddito. Per la salute … [Continua a leggere Rapporto Istat Salute Mentale 2018: per la salute mentale è rilevante la condizione lavorativa]

+

PTM: oltre la diagnosi psichiatrica. Il ruolo del potere nel disagio psichico.

Come on, come on You think you’ll drive me crazy? Well, come on, come on You and whose army? You and your cronies Thom Yorke POWER TO THE PEOPLE! Il PTM (Power Threat Meaning Framework) per superare la diagnosi psichiatrica, fare luce sul ruolo del potere nella generazione e nel mantenimento del disagio psichico. Rovesciare il modello, aprirlo mettendone a nudo i limiti intrinseci, … [Continua a leggere PTM: oltre la diagnosi psichiatrica. Il ruolo del potere nel disagio psichico.]

+

Rete Sostenibilità e Salute: Appropriatezza e Linee Guida, tra prove scientifiche, bisogni della singola persona e interessi commerciali

COMUNICATO STAMPA DEL 18 LUGLIO 2018 Appropriatezza e Linee Guida, tra prove scientifiche, bisogni della singola persona e interessi commerciali La medicina ha fatto e fa cose molti importanti per la nostra salute ma sta vivendo un momento di grave crisi non solo di tipo economico (su cui si concentra il dibattito politico) ma di contenuti, di metodo, di credibilità professionale e di fiducia, … [Continua a leggere Rete Sostenibilità e Salute: Appropriatezza e Linee Guida, tra prove scientifiche, bisogni della singola persona e interessi commerciali]

+

Disuguaglianze, Stili di Vita e Salute Mentale

Quando si parla di salute, spesso ci si  concentra sugli stili di vita, uno dei principali determinanti sociali della salute mentale. Se la salute è condizionata dagli stili di vita, pensiamo, è su questi ultimi che dobbiamo agire, modificandoli o correggendoli, per permettere alle persone di beneficiare del miglior stato di salute, anche mentale, possibile. Se le cose fossero così semplici però, nessuno fumerebbe … [Continua a leggere Disuguaglianze, Stili di Vita e Salute Mentale]

+

Forum Internazionale per il diritto alla salute e l’accesso universale alle cure

“Libertà è partecipazione” affermava Gaber e, come sostiene la Carta di Ottawa, la partecipazione è salute. Per questo lo Sportello TiAscolto! parteciperà alla mobilitazione del 4 e 5 Novembre in difesa del Diritto alla Salute e l’accesso universale alle cure che si terrà a Milano in occasione del G7. Parteciperemo alla mobilitazione per confrontarci con esperti e attivisti di tutto il mondo non solo per … [Continua a leggere Forum Internazionale per il diritto alla salute e l’accesso universale alle cure]