Tag: accessibilità

+

La campagna “Insieme per la salute mentale” di Lundbeck tra sensibilizzazione e profitto.

“Il nostro sogno è produrre farmaci per le persone sane. Questo ci permetterebbe di vendere a chiunque”.Henry Gadsen, direttore della Merck, 1977 alla rivista Fortune. Dagli anni ‘60, la constatazione della coincidenza tra mandato della scienza, della medicinae della società ha animato numerosi campi di lotta nella convergenza tra rivendicazioni perla salute dei popoli e la giustizia sociale. La galassia della salute mentale è … [Continua a leggere La campagna “Insieme per la salute mentale” di Lundbeck tra sensibilizzazione e profitto.]

+

Anche quest’anno dona il tuo 5×1000!

Ricordiamo a tutti e tutte che anche quest’anno è possibile destinare il 5×1000 alla nostra Associazione, inserendo nella dichiarazione dei redditi  il codice fiscale di TiAscolto APS: 97777340015 nello spazio dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”. Per donazioni spontanee (e graditissime!) indichiamo il nostro IBAN: IT76N0521601000000000096040 Grazie!

+

Online!

Lavorare per ampliare le possibilità di accesso alle cure psicologiche è da sempre una mission dello Sportello TiAscolto! Per questo motivo, come team, abbiamo deciso di rafforzare e investire sulla nostra capacità di offrire percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia online, motivati dalle richieste che sempre più spesso ci arrivano in questa direzione e consapevoli delle esperienze che fino a qui abbiamo collezionato. Nell’anno … [Continua a leggere Online!]

+

Psicoterapia sociale e capacitazione.

Oltre a evidenziare il ruolo degli psicoterapeuti nelle disuguaglianze di salute legate all’accesso alle cure, l’ipotesi sulla distribuzione diseguale della psicoterapia evocherebbe la possibilità che le pratiche psicoterapeutiche, nel loro insieme, amplifichino i meccanismi di stratificazione sociale che, alimentando le disuguaglianze sociali.

+

Il setting clinico come determinante sociale della salute mentale e strumento di produzione o contrasto di disuguaglianze sociali

Il setting clinico oltre ad essere invarianza che rende possibile la relazione clinica è prodotto sociale con effetti sulla stratificazione della comunità

+

La Salute Mentale come bene comune: come implementare una psicologia sostenibile, accessibile, consapevole di cultura e società?

Evento per incontrarsi, scambiarsi opinioni ed esperienze, confrontarsi tra operatori, utenti e cittadini interessati al tema della salute mentale

+

COESIONE SOCIALE. Dallo ‘stare meglio’ verso lo ‘stare insieme’

A partire dal 1880 un flusso di immigrati italiani provenienti da Roseto Val Forte creò negli States una comunità chiamata, con quella che solo più tardi si rivelò una scelta oculata: Roseto. Intorno, nell’ombra dei primi grattaceli, le fabbriche perfezionavano la catena di montaggio taylorista anche e soprattutto per ridurre le interazioni necessarie in una babele di operai polacchi, tedeschi irlandesi e italiani che … [Continua a leggere COESIONE SOCIALE. Dallo ‘stare meglio’ verso lo ‘stare insieme’]

+

Per una clinica che sia equa e un’equità che sia clinica. Rapporti tra accessibilità, setting ed efficacia terapeutica.

Non è un mistero né tanto meno una novità che una certa rigidità del modo di intendere la clinica e il setting terapeutico contribuiscano a creare notevoli barriere all’accesso ai servizi psicologici e psicoterapeutici, alimentando talvolta l’esclusione sociale. Ciò avviene specialmente nel libero mercato, nell’ambito del privato, dove la mancata flessibilità rispetto a tariffe, orari, cancellazioni, esigenze e necessità dell’utente, può essere fonte di … [Continua a leggere Per una clinica che sia equa e un’equità che sia clinica. Rapporti tra accessibilità, setting ed efficacia terapeutica.]

+

VERSO UN PIANO D’AZIONE REGIONALE PER LA SALUTE MENTALE

VERSO UN PIANO D’AZIONE REGIONALE PER LA SALUTE MENTALE: I CONTRIBUTI DEL TERRITORIO Il 22 maggio scorso si è svolto al Caffè Basaglia il workshop organizzato dall’Istituto Ricerche Economico Sociali del Piemonte (IRES) in collaborazione con l’associazione Eclectica che da anni si occupa di realizzare progetti di ricerca, formazione e intervento sui temi della salute, insieme a soggetti pubblici e privati. Al workshop eravamo presenti … [Continua a leggere VERSO UN PIANO D’AZIONE REGIONALE PER LA SALUTE MENTALE]

+

L’Homo oeconomicus in pillole: denaro, classi sociali e salute mentale

L’HOMO OECONOMICUS IN PILLOLE Denaro, classi sociali e salute mentale Money, so they say is the root of all evil today. R. Waters Il denaro, piaccia o meno, è uno dei pilastri della maggior parte delle culture del mondo, soprattutto nell’Occidente “evoluto” in cui viviamo. Lungi dall’essere mero intermediario di uno scambio, esso diventa simbolo e permea molti dei significati che attribuiamo alla nostra … [Continua a leggere L’Homo oeconomicus in pillole: denaro, classi sociali e salute mentale]

+

I Valori di un servizio: Sostenibilità, Solidarietà, Universalità

Ogni azione ha delle conseguenze, ogni silenzio anche. E’ possibile complessificare questa consapevolezza immaginando che a sua volta il medesimo gesto può assumere un diverso significato in relazione al senso che gli attribuiamo, al tipo di mondo che contribuisce a costruire e in relazione ai valori da cui è mosso e verso i quali muove. Crediamo fermamente, forse con un po’ di ingenuità, che … [Continua a leggere I Valori di un servizio: Sostenibilità, Solidarietà, Universalità]